Sbiancamento dentale

L’usura, le discromie dentali congenite o acquisite, il progressivo invecchiamento dei denti, la dieta e lo stile di vita possono modificare il colore dei denti. Lo sbiancamento dentale agisce sulle pigmentazioni intrinseche del dente donando un sorriso più bianco e luminoso.

È una tecnica ormai collaudata e sicura per il paziente, attuabile con varie modalità e prodotti e sotto la supervisione del dentista che, in base alle esigenze e aspettative del paziente, saprà consigliare la tecnica più adatta al caso.